aperto tutti i mercoledì e i sabati ore 10-12

Davanti al Santuario, al n. civico 6A, si affacciano le due vetrine del Centro d’ascolto S.Antonio (CdA), attivo da qualche anno come supporto della mensa del povero. Infatti al CdA possono confluire quelle persone che abbisognano di un ascolto più attento e prolungato, che nel normale servizio della mensa non è possibile garantire. Per due mattine alla settimana (più altre aperture straordinarie) i volontari accolgono tutti coloro che si presentano per un colloquio riservato, nella saletta interna. A seconda delle esigenze e dei bisogni prioritari, si cerca di dare supporto e orientamento per usufruire al meglio di tutti i servizi, pubblici e privati, offerti dalla città di Torino.

Dal CdA partono dei piccoli progetti personali o familiari che permettano di riacquistare il massimo dell’autonomia possibile in una situazione di disagio sociale o difficoltà economica. Tramite l’ascolto attivo si tenta di individuare, insieme alla persona interessata, tutte le potenzialità che possano aprire un percorso di reintegro in una normalità di vita. A volte l’aiuto è più puntuale e circoscritto e si limita a dei bisogni primari; in particolare al CdA è possibile ricevere:

  • buoni doccia del Comune (soprattutto mercoledì mattina)
  • vestiti per singoli e famiglie (prenotazione il sabato mattina)
  • sportello legale (su appuntamento)

centro_d_ascolto